LA TRIBUNA DI TREVISO: Scoprire l’arte di Treviso con un clic

Scoprire l’arte di Treviso con un clic

Siamo in quella che viene definita la “società dell’immagine”, alla portata di un clic, e questo può permettere una maggior diffusione dell’arte, che deve quindi restare al passo con i tempi. È quanto ha realizzato l’Associazione Artisti Trevigiani, fondata nel 1981, giunta alla sua forma 2.0: ha presentato al Museo Bailo, alla presenza delle autorità comunali, in particolare degli assessori Luciano Franchin e Paolo Camolei. «La città di Treviso», ha affermato Franchin, « vive grazie all’entusiasmo e alle iniziative quotidiane di questi gruppi, che sono fonte inesauribile di ricchezza. L’associazione, che è arrivata a un numero di oltre 100 iscritti, «si prefigge la valorizzazione del territorio attraverso le opere degli associati», ha ricordato la critica d’arte del gruppo, Ombretta Frezza. Nel 2009 era nato il primo sito, che poi ha subito una serie di cambiamenti, grazie alla webmaster Nicoletta Bortolozzo: è stato infatti predisposto per la multicanalità e la portabilità su diversi media, autoadattandosi a seconda delle dimensioni del dispositivo usato dall’utente. Per ciascun artista associato vi è uno spazio personale, che consente quindi a chiunque di visitare una galleria di immagini di riferimento, con note biografiche, esposizioni e premiazioni. Di lungimiranti vedute anche l’idea di cercare di coinvolgere il più possibile le scuole di Treviso e Provincia, per avvicinare bambini e famiglie all’arte. L’Associazione, fino al 28 febbraio, sarà presente all’Ospedale Ca’ Foncello con esposizioni e conferenze, per l’iniziativa “Arte in corsia”. Per maggiori info: http://www.artistitrevigiani.it.

[Fonte: La Tribuna di Treviso – Giulia Zandonadi – 29 gennaio 2017]

Print Friendly, PDF & Email

You May Also Like

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalita' illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o alcuni cookies, consulta la pagina Privacy. Cliccando sul pulsante, continuando la navigazione o scorrendo la pagina, acconsenti all'uso dei cookies. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close