Biaducci Patrizia

Categoria: Pittore, incisore

Soggetti : Paesaggi, astratto, informale

Tecniche : Dipinti ad olio, acrilici, acquerelli, acquaforte, acquatinta

Formazione: Scuola libera del Nudo, presso Accademia di Belle Arti di Venezia. Centro internazionale della Grafica di Venezia

Studio: Treviso

Contatti: Cel. 347 2749837   e-mail: patriziabiaducci@hotmail.it

Blog/Sito: DIARTEDIALOGANDO

Biografia:
Precocemente si dedica al disegno e apprende la tecnica pittorica grazie ad una salda tradizione familiare di pittori. Intensifica la sua formazione artistica frequentando La Scuola Libera del Nudo presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia e sperimentando le antiche tecniche d’ incisione al Centro Internazionale della Grafica di Venezia sotto la guida di Nicola Sene. Fino agli anni ’80 alterna studio e pittura; gli anni ’90 sono quelli della ricerca e delle prime rassegne e mostre personali. Elabora lungamente la sua pittura approfondendo una ricerca quasi esclusiva intorno al tema dell’albero attraverso il quale sperimenta il rapporto tra segno e colore, tra gesto e superficie; in seguito all’esperienza grafica svilupperà nuove visioni dello spazio e del valore della linea come punto di energia scegliendo anche di affidare sempre più il colore al monocromo.

Dal 1996 al 1998 collabora ad una serie di iniziative culturali realizzando corsi di pittura, rassegne a tema e un laboratorio di confronto tra giovani artisti per gli “Incontri d’Arte a Villa Manfrin”, Treviso (ctg “Antelao”). Dal 1999 partecipa attivamente alle iniziative dell’Associazione Artisti Trevigiani che organizza manifestazioni culturalin collaborazione con Istituzioni ed Enti Locali. Seguono numerose esposizioni collettive e le personali in spazi pubblici e gallerie. Partecipa a concorsi e rassegne ottenendo premi e menzioni speciali. Nel 2001 vince il premio assoluto per la “sezione olio e tecniche miste” alla XIII Biennale d’Arte di Trevignano TV.

Dal 2003 al 2006, dirige e cura rassegne d’arte per la galleria “Città di Treviso” di S.Marsura dove incontra artisti con i quali stabilisce un rapporto di amicizia e condivisione. Nel 2004 pubblica alcune incisioni accanto alle poesie di Francesco Crosato scritte in occasione della personale presso la galleria “Città di Treviso”. Nel maggio 2006 partecipa alla Rassegna d’Arte Selettiva organizzata presso il Museo di Santa Caterina di Treviso, per celebrare il 26° anno dalla fondazione dell’Associazione Artisti Trevigiani.

Nell’ottobre 2008 partecipa su invito alla mostra presso il Museo Civico di Santa Caterina intitolata “Vino, la bevanda degli Dei” organizzata dall’ Associazione Culturale Mythopoiesis. Nel dicembre 2008 organizza e partecipa alla mostra selettiva presso Fondazione Benetton Studi e Ricerche “Spazio Bomben per la cultura” intitolata “Luoghi della memoria”. Dal primo marzo al 30 giugno 2009 è invitata con la sua personale di pittura, ad aprire il ciclo espositivo presso il nuovo Centro Culturale Musikrooms fondato a Treviso dal maestro Andrea Vettoretti, direttore artistico del Festival “Delle due Città”.

Nel 2011, in occasione della “Settimana della Cultura” promossa dal Ministero Per i Beni e Le Attività Cuturali e con il patrocinio della Provincia di Treviso, partecipa alla mostra “Luoghi e Tradizioni della Marca Trevigiana”.

Print Friendly, PDF & Email

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalita' illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o alcuni cookies, consulta la pagina Privacy. Cliccando sul pulsante, continuando la navigazione o scorrendo la pagina, acconsenti all'uso dei cookies. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close